Loading... (0%)

Dal 13 al 15 febbraio saremo al 12° Salone dell’Orientamento di Messina

Dal 13 al 15 febbraio, anche Il cerchio dell’immagine sarà tra gli espositori della XII edizione del Salone dell’Orientamento di Messina. Nei tre giorni dell’evento saremo presenti dalle 9.00 alle 16.00 presso il Palacultura di Messina (Viale Boccetta, n. 363) con uno stand informativo nel quale sarà possibile richiedere informazioni sulle nostre attività, tesserarsi all’associazione e, grazie ad una postazione dedicata e previo appuntamento, inoltrare le iscrizioni alla scuola di fotografia.

EMERGING IDEAS – Giovani fotografi emergenti da Sud

Mercoledì 24 gennaio 2018 alle ore 18.00 presso la Sala Biblioteca di Palazzo Alvaro (ex Provincia di RC), Piazza Italia. Il cerchio dell’immagine, con il patrocinio della Città Metropolitana di Reggio Calabria, presenta il secondo appuntamento della rassegna “Emerging Ideas – Giovani fotografi emergenti da Sud” nel quale verrà presentato il progetto fotografico “H224” di Dario Condemi.

RIPARTE IL CORSO BASE DI FOTOGRAFIA 2018

Iniziano lunedì 12 febbraio 2018 i nuovi corsi di fotografia base nelle città di Vibo Val., Acquedolci (ME), Taurianova, Condofuri, Cosenza, Lamezia T., Siderno, Reggio Cal., Catanzaro L., Montalto, Amantea, Marcellinara, Pazzano.

Cosa devo guardare? Manuale di sopravvivenza per fruitori di immagini

Immersi in un mare di immagini, non ci capita più di soffermarci davanti a una fotografia e interrogarci sul suo contenuto. Ecco l’occasione per prenderci una pausa e osservare. Sarà un momento di forte interazione e coinvolgimento, in cui la tecnica fotografica farà da sfondo e ci si concentrerà sul contenuto delle immagini proiettate.

Il cerchio dell’immagine presenta… L’immagine carnefice

Da oltre un quarto di secolo, almeno dalla prima guerra in Iraq nel 1991, con l’apice dell’attentato alle Torri gemelle dell’11/9/2001 e la diffusione nel 2004 delle fotografie del penitenziario di Abu Ghraib, siamo entrati palesemente in una nuova era, nella quale qualsiasi evento politico degno di nota presenta innanzitutto una formidabile carica estetica, convalidando la preziosa tesi di Walter Benjamin: le immagini sono il campo di battaglia fondamentale dei conflitti nel mondo contemporaneo.